WORKSHOP IN FUNDRASING AND CULTURAL MARKETING 8-10 luglio 2019 Termine iscrizi

Evento segnalato da aplusagallery in data 02-11-2007

sovvenzioni a trust e fondazioni, il lavoro con i partner aziendali.
Lezioni frontali teoriche saranno alternate a casi di studio e ad un laboratorio pratico dedicato alla strutturazione di un progetto per una raccolta fondi mirata.



La storia dell'arte è anche la storia dei grandi mecenati. Dai Medici della Firenze rinascimentale a Peggy Guggenheim nel XX secolo, filantropi e sostenitori delle arti hanno stipendiato artisti, promosso la fondazione di musei e permesso alle istituzioni culturali di crescere.

Raccogliere fondi è oggi una competenza essenziale per chiunque lavori nel settore delle arti e della cultura, sia in ambito museale che in realtà no profit. La ricerca di opportunità di finanziamento - che da sempre si svolge di pari passo allo sviluppo di nuove espressioni artistiche - è fondamentale anche per società commerciali, start-up e imprenditori. In un ambiente competitivo, una raccolta fondi di successo rappresenta spesso la differenza tra stagnazione, innovazione e crescita; nel mondo delle arti in particolare può garantire il futuro dell'organizzazione.

FINALITA’

Il workshop si propone di fare luce sulle dinamiche della nascita e dello sviluppo di campagne di raccolta fondi in ambito artistico; si analizzerà il ruolo del singolo donatore, le modalità di richiesta di

MATERIE DI STUDIO

• Come raccontare della tua istituzione artistica in modo che ottenga il riscontro di potenziali sostenitori

• Come trovare persone che si vogliano impegnare a sostegno del tuo lavoro, scoprire cosa li motiva

• Come presentare un progetto in modo convincente

• Come creare una cultura della filantropia e motivare un consiglio di amministrazione

I DOCENTI

Louise McKinney è una professionista nel campo dello sviluppo del business strategico nel settore culturale. Lavorando con organizzazioni artistiche pubbliche e private di alto livello, in 27 anni di carriera ha acquisito una profonda conoscenza sulle modalità di strutturazione di una visione strategica volta ad implementare fondi ed aspetti organizzativi. Prima di fondare A-I-R è stata direttrice del dipartimento dello sviluppo della Lisson Gallery. Tra il 2000 e il 2014 è stata responsabile dello sviluppo presso la Serpentine Gallery e la Whitechapel Gallery, dove ha

guidato un gruppo di lavoro su tutti gli aspetti della raccolta fondi, coordinando eventi di alto profilo, come aste ed edizioni limitate di artisti. Louise ha seguito complesse campagne di finanziamento nel settore pubblico, creato programmi di impegno filantropico; ha gestito partnership aziendali pluriennali nei settori della moda e dei servizi finanziari. Ha ideato, mediato e fornito partnership per una vasta gamma di clienti, da Bloomberg a Hiscox, da Goldman Sachs a Louis Vuitton.

Aurora Fonda (Direttrice School for Curatorial Studies)

IL PROGRAMMA

LUNEDI 8 LUGLIO 2019 Ore 9.30/11.00
Incontro e introduzione al workshop

Ore 11.00
Il processo e il piano di fundraising. Introduzione alla raccolta fondi: analisi degli obiettivi di una raccolta fondi;

Ore13.30 – 14.30
Pausa pranzo

Ore 14.30 – 17.30
Progettazione e realizzazione dei piani d'azione per la raccolta fondi/ analisi dettagliata per strutturare passo per passo il piano di sviluppo di una campagna;

MARTEDì 9 LUGLIO 2019

Ore 9.30 – 13.30

Lo storytelling. Come raccontare la tua storia in modo che sia ascoltata da possibili sostenitori. Costruire il proprio caso e supporto della tua organizzazione. Creazione di un piano di azione e analisi SWOT.

Ore13.30 – 14.30
Pausa pranzo

Ore14.30 – 17.30
Esercizio pratico:

Ideazione di una campagna e presentazione di una raccolta fondi per un filantropo/ente/azienda

MERCOLEDì 10 LUGLIO 2019

Ore 9.30 – 13.30
Presentazioni individuali dei progetti. Revisione. Lavoro in gruppo usando la revisione per strutturare un'offerta individuale.

Ore13.30 – 14.30
Pausa pranzo Ore14.30 – 17.30
Sviluppo del bacino finanziario e segmentazione dei target. Casi di studio o raccolta fondi aziendale.

I filoni di reddito: edizioni di artisti, merchandise, aste, cene di gala ed eventi con vendita di biglietti. Le vendite di opere.

Ore18.00
Discussione e bicchiere di prosecco presso gli spazi della Galleria A plus A e visita della mostra in corso.



COME ISCRIVERSI:

Il termine per le iscrizioni è fissato per il 20 giugno 2019. Entro quella data è necessario compilare il modulo di richiesta di ammissione e inviarlo assieme al Curriculum Vitae alla mail: info@corsocuratori.com.
La conferma di ammissione verrà data il 22 giugno 2019.
Il numero di posti disponibili è limitato, per cui coloro che saranno accettati al work-shop è richiesto di formalizzare immediatamente la loro domanda versando la quota per il workshop e inviando il modulo di iscrizione compilato che trovate sul sito.
La quota di iscrizione al corso è di 850,00 euro + 100 euro di iscrizione all’associazione per un totale di 950,00 euro.


Alla fine del workshop viene rilasciato un attestato di frequenza con il programma svolto nel corso dei tre giorni di lavoro e i docenti che vi hanno seguito.

Il workshop è valido per la richiesta di crediti formativi ed è a discrezione delle singole università il numero di crediti elargiti.






School for Curatorial Studies Venice San Marco 3073, 30124 Venezia www.corsocuratori.com
Email: curatorialschool@gmail.com Tel: +39 041 2770466

DETTAGLI EVENTO
COSA: Convegni; DOVE: Italia->Veneto; DATA: 02-11-2007;

COMMENTA QUESTO EVENTO!
Inserisci un tuo commento all'evento.
Ricorda che sei responsabile di ciò che scrivi. Usa il buon senso!

Il tuo nome (Oppure un nick, max 24 car.)


Titolo breve del commento (max 80 car.)


Commento (Non essere volgare; usa il buon senso)


Il tuo indirizzo email


Trascrivi il codice di controllo






Consuma meno energia e risparmia sulla bolletta!