MoArredaMente: il futuro dell’arredo e il fascino della Dolce Vita, fino al 5

Evento segnalato da Newscast in data 02-11-2017

Un’area dedicata al relax e alla cultura immersi nel design? È MoArredaMente, uno spazio creativo dove cultura e design si contaminano. Nell’ambito della mostra dell’arredo e del design MoaCasa 2017, in programma alla Fiera di Roma dal 28 ottobre al 5 novembre, tante novità e tendenze di design per ogni ambiente e per ogni gusto.

Un salotto letterario dal design innovativo: a MoArredaMente si alternano momenti di lettura e mostre fotografiche, con un ricco programma di appuntamenti. Nata da un’idea di Daniela Cicchetta, scrittrice e organizzatrice di eventi scenografici, coadiuvata da Tania Mazzoleni, talent scout nel mondo della moda e del design, l’iniziativa prende vita coinvolgendo il pubblico con dibattiti sulla letteratura romana popolare, da Moravia a Pasolini, seguiti dagli interventi degli autori tra romanzi, racconti comici e nostalgici, tra modernità e grandi classici. Arredi coloratissimi realizzati con tela nautica riciclata: troni, pouf e sedute a forma di pecora nera accolgono i visitatori in una magica e divertente atmosfera. A completare il tutto, un truck con particolari birre artigianali alla spina e street food.

Nello spazio dedicato, si potrà inoltre visitare l'esposizione fotografica del Maestro Marcello Geppetti, uno dei più grandi fotografi e paparazzi del periodo della Dolce Vita. La mostra ripercorre lo splendore degli anni Sessanta, che hanno visto Roma al centro del mondo culturale, artistico e letterario dell'epoca. Moltissimi gli scrittori, i pittori, gli attori di fama internazionale e le starlette immortalate dai suoi scatti. Una selezione delle fotografie, custodite nella Dolce Vita Gallery di Roma, sarà ospitata in esclusiva nella lounge MoaArredaMente, alla quale i curatori della mostra, Andrea Dezzi, Martina Fiore e il figlio del fotografo, Marco Geppetti, aggiungeranno fascino raccontando aneddoti e storie inedite.

Tutti gli appuntamenti previsti a MoArredaMente:

28 OTTOBRE: h:17:00 Dibattito sulla letteratura romana popolare da Moravia a Pasolini, presenti Marco Proietti Mancini, scrittore, Sandro Bonvissuto, scrittore e studioso di Pasolini e l'autrice Clara Cerri. Alle pareti, le fotografie della lussuosa Dolce Vita faranno da contrasto al panorama popolare narrato dai relatori, dando una visione d'insieme del periodo storico vissuto dalla Città Eterna.

29 OTTOBRE: h 18:00 Gabriele Oettinghen con “Io non penso posititvo” (Edizioni Tlon), un libro che parla dei desideri e di come realizzarli. Deve le sue idee a un lavoro di ricerca ventennale nel campo della scienza motivazionale. Presenta un'idea unica e sorprendente: gli ostacoli che secondo noi ci impediscono di raggiungere i nostri desideri più grandi, in realtà possono accelerarne la concretizzazione. Intervengono Nicola Bonimelli e Michele Trionfera.

30 OTTOBRE: h.17:00 “Il Primo Dio”, di Emanuel Carnevali (D Editore), uno dei più grandi scrittori statunitensi della prima metà del '900, presentato dallo scrittore e curatore della collana “Strade Maestre”, Valerio Valentini, collana con la quale si propone di riportare alla luce classici di grande spessore dimenticati.

31 OTTOBRE: h.17:00 “Agenzia Pertica” Luca Ragagnin (Miraggi), scrittore e autore dei Subsonica e di Venditti. Tristissimo romanzo comico che parla di uno scrittore che non riesce a vivere di questo lavoro e, con un atto rabbioso, decide di cambiare vita e di aprire un'agenzia investigativa. Interviene Michele Trionfera. La presentazione sarà accompagnata da un aperitivo con alcuni assaggi dello Chef in Valigia Fabio Mendolicchio.

1 NOVEMBRE: h.17:00 “D'amore. Di rabbia. Di te.” (Miraggi) di Andrew Faber, poesie metropolitane, pensieri e vita. “Amore a tiratura limitata” (Miraggi) di Valerio Di Benedetto (scrittore e attore, attualmente in scena a Roma con “L'Effetto che fa” sul caso Varani), un mondo di parole che lo hanno sorpreso e la sua capacità di stupire con le stesse parole che lui usa sul palco. Gli autori si intervisteranno reciprocamente.

2 NOVEMBRE: h.17:00 “Il simbolismo dei Tarocchi. Filosofia e occultismo delle figure e dei numeri” di P.D. Ouspensky (Edizioni Tlon). Breve saggio in cui l'autore (nato nel 1878 e che è stato filosofo, matematico ed esoterista) racconta, con stile poetico e immaginativo, la macchina filosofica rappresentata dai 22 arcani maggiori. Nell'interpretazione del filosofo russo, i tarocchi sono un vero e proprio “libro” di simbolismo ermetico che permette di accedere a un mondo più ampio e profondo. Intervengono Nicola Bonimelli e Michele Trionfera

3 NOVEMBRE: h 17:00 “Dai Led Zepelin allo Zen”, di Antonio Papagni (Carta Canta Editore), un racconto/saggio che porta dal 1972 al 1990 sulla traccia di musica, libri, atmosfere e grandi movimenti che raccontano la trasformazione estetica ed esistenziale di un momento storico.

4 NOVEMBRE. H 16:00 “Matelda cammina lieve sull'acqua” di Daniela Cicchetta (Miraggi editore) Matelda, ex promessa del nuoto degli anni '40, durante la preparazione della cena per la famiglia riesamina gli eventi salienti della sua vita, inevitabilmente influenzati dalle trasformazioni culturali e sociali del secolo. Un libro che riconcilia le generazioni e che ci ricorda di come, spesso, si sia presuntuosi della propria giovane età o della propria saggezza e, magari, dimentichi della propria ribellione. Interviene Francesca Giannetto.

4 NOVEMBRE: h. 18:00 “Avere una casa o essere a casa?” di Gian Luca Zoli (Rapsodia Edizioni) Questo libro mette insieme psicologia bioenergetica e architettura, spiegandoci come ogni tipologia caratteriale possa riconoscersi in un suo equivalente archetipo architettonico.

5 NOVEMBRE: h.17:00 “Conversazioni sentimentali in metropolitana” di Elena Bibolotti (Castelvecchi). Parlare di “Puttanesimo”, cioè dell'appoggiarsi al conto corrente del proprio amante/marito o compagno non è cosa che si può dire in epoca di politically correct e nazifemminismo, senza rischiare di essere linciati. Bè, conversando con l'autrice, noi correremo questo rischio. Interviene Daniela Cicchetta.

DETTAGLI EVENTO
COSA: Fiere; DOVE: Italia->Lazio->Provincia di Roma; DATA: 02-11-2017;

COMMENTA QUESTO EVENTO!
Inserisci un tuo commento all'evento.
Ricorda che sei responsabile di ciò che scrivi. Usa il buon senso!

Il tuo nome (Oppure un nick, max 24 car.)


Titolo breve del commento (max 80 car.)


Commento (Non essere volgare; usa il buon senso)


Il tuo indirizzo email


Trascrivi il codice di controllo






Consuma meno energia e risparmia sulla bolletta!